Formazione

3-4 maggio 2018

Malattie infettive emergenti e riemergenti: Conoscere per intervenire in un’ottica ``One Health``

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Le recenti emergenze infettive che si sono verificate sul territorio nazionale, in particolare l’epidemia di Chikungunya, i casi di malaria, l’epidemia di influenza aviaria da nuovi virus, hanno posto in evidenza l’importanza di essere informati e preparati, ma anche di considerare il contesto nazionale in funzione di una condivisione delle conoscenze tra i settori medico-veterinario e della promozione di collaborazione e integrazione per definire strategie di intervento integrate e “One Health”. 

Il corso si propone di offrire un aggiornamento a tutti gli operatori sanitari sulle principali e più recenti emergenze infettive in sanità pubblica e veterinaria e fornire spazi di discussione sulle opportunità di integrazione multidisciplinare per la lotta alle malattie emergenti e riemergenti. 

18, 25 maggio, 8 giugno 2017

Salute globale tra disuguaglianze e nuove frontiere

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Il corso intende fornire ai partecipanti le conoscenze e competenze necessarie ad acquisire una visione più ampia di Salute sulla base degli approcci integrati di ricerca e azione promossi dalla Global Health e dalla One Health. Tale aggiornamento professionale appare come elemento fondamentale per i professionisti sanitari considerando sia la visione più ampia e completa fondante questi approcci, sia la loro applicabilità non solo alla salute pubblica, ma anche alla promozione della salute, alla prevenzione e alla cura delle malattie, a livello individuale, di popolazione e animale. 

 

7 dicembre 2017

La salute della popolazione anziana: profili di rischio e promozione della salute

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Il significativo aumento della speranza di vita verificatosi nell’ultimo secolo, come risultato del miglioramento della qualità della vita e dei progressi in campo medico, rappresenta contemporaneamente un “trionfo ed una sfida”, come affermato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. È quindi necessario, sia a livello economico che sociale e sanitario, prepararsi ad accogliere un numero crescente di anziani ed a garantire loro le migliori condizioni per vivere attivamente ed in buona salute. In tal senso, una strategia fondamentale è rendere gli anziani non più destinatari passivi dei servizi sanitari e sociali, ma risorsa preziosa per la comunità secondo la strategia dell’invecchiamento attivo, basato su partecipazione, salute e sicurezza.  

 

8 novembre 2017

Doping: contrasto, prevenzione e promozione della salute

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Il doping consiste nel migliorare le proprie prestazioni attraverso mezzi illeciti. Poiché l’abuso di sostanze o metodi per potenziare le prestazioni risale a tempi molto antichi, ben presto la società è stata costretta a dare una risposta al problema. Le conseguenze dell’abuso di sostanze o metodi dopanti sono effetti collaterali di tipo medico-biologico. Queste sostanze o metodi fanno parte della lista di sostanze e pratiche proibite dell’Agenzia Mondiale Antidoping (WADA, World Anti-Doping Agency) e del comitato Olimpico Internazionale. Il doping è purtroppo pericolosamente diffuso nel mondo dello sport, per cui diventa fondamentale diffondere tra i professionisti, le associazioni sportive ed i giovani atleti professionisti e non, una maggiore conoscenza del fenomeno e dei suoi gravi rischi per la salute.  

 

13 ottobre 2017

Antibioticoresistenza:
Un Problema
Trasversale

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Negli ultimi anni si sente parlare spesso di antibioticoresistenza che, a detta dell’OMS, rappresenta “una delle maggiori minacce per la salute globale”. Oggi questa problematica è diventata una vera e propria priorità di sanità pubblica a livello mondiale, non soltanto per le importanti implicazioni cliniche, ma anche per la ricaduta economica delle infezioni da batteri antibioticoresistenti.  Per la gestione di tali rilevanti questioni è fondamentale un approccio One Health che comprenda sia la medicina umana che veterinaria, vista la rilevanza dei legami tra stato di salute o di malattia negli animali e stato di salute negli esseri umani. 

 

29 settembre, 17 ottobre 2017

Progettare la promozione della salute per i grandi temi di Guadagnare Salute: le Malattie Croniche Non Trasmissibili

CORSO AVANZATO

Aula Magna Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” 

Guadagnare Salute intende promuovere la salute della persone in modo da contrastare il peso delle malattie croniche e far guadagnare anni di vita in salute ai cittadini. Sono molti quei nemici della salute che si possono combattere con la prevenzione e per i quali esistono politiche e interventi efficaci per ridurre il peso di morti premature, malattie e disabilità. Il Ministero della Salute e le Regioni sono impegnate nell’azione di contrasto alle malattie croniche attraverso il Piano nazionale della prevenzione. Il corso, a conclusione di un percorso svolto dagli operatori sanitari anche negli scorsi anni, intende descrivere i principi e le modalità con cui si effettua la valutazione dei progetti in promozione della salute, per consentirne la realizzazione pratica.